MENU

Cerca
Close this search box.

QUANTO SIAMO STATI BRAVI QUEST’ANNO?

Laura si lamenta del fatto che non si sente mai veramente soddisfatta di quello che fa e di ciò che ha a disposizione. Parliamo e ragioniamo insieme a lungo sull’intenso anno che sta per terminare e lei racconta che è convinta di non fare mai abbastanza, si sente sempre in ritardo e in difetto rispetto alle molte cose che fa o che dovrebbe fare e quindi spesso è presa dallo sconforto.

Allora proviamo a fare un semplice esercizio e mettiamo un foglio bianco sulla scrivania e una penna in mano a Laura e le chiedo di scrivere per filo e per segno tutte le cose che ha fatto ieri e la avverto di essere molto precisa nella descrizione e per questo motivo sono davanti a lei e l’aiuto nella compilazione. Ci vuole un bel momento a stendere un’intera giornata e alla fine lei stessa si stupisce di quante cose si possano fare all’interno di una insulsa giornata qualunque.

Abbiamo ancora una quindicina di minuti e stendiamo un secondo elenco per aiutarla a capire quante cose lei è riuscita a fare in quest’anno e siccome si è allenata con la precedente compilazione questa, che sembra apparentemente più complessa, appare in realtà più scorrevole. Alla fine dell’esercizio c’è un intenso momento di silenzio, una sorta di emozione mista a sorpresa alla scoperta di quante cose è riuscita a fare in trecentosessantacinque giorni, belle o meno piacevoli, ma tutte esperienze.

Se desiderate una morale di questa storia, eccone una possibile: se, di tanto in tanto, riuscissimo anche a complimentarci con noi stessi,  potrebbe solo farci un gran bene.

Laura capisce e sorride…Buon Anno!